Elon Musk e WFP: 6 miliardi possono far la differenza?

6 miliardi di dollari possono salvare il mondo dalla fame?

Spoiler: probabilmente no, ma aiuterebbero a gestire la crisi di carenza di cibo dovuta alla povertà che 42 milioni di persone stanno affrontando in questo momento. Questo è il calcolo del World Food Programme (WFP). Per ottenere una simile somma, il direttore Beasley si è rivolto ai più ricchi imprenditori con un Tweet a cui Elon Musk ha risposto.

Ne è scaturito uno scambio di tweets riguardante l’impiego del WFP delle donazioni, la trasparenza delle organizzazioni che le gestiscono e il valore che questa cifra avrebbe per chi ha un patrimonio di 243 miliardi.
Ce ne parla @anna_franzu
@WFP
#thepasswordunito #thepassword #unito #annafranzutti #ElonMusk #fame #donazioni #accountability @worldfoodprogramme

Missing White Woman Syndrome e l’ossessione social per la vittima “perfetta”

Nel 2004 la giornalista americana Gwen Ifill conia il termine “Missing white woman syndrome” (Sindrome da donna bianca scomparsa) per indicare l’ossessione mediatica verso un certo tipo di vittima “perfetta”: donna, giovane e bianca.

Il recente caso Gabby Petito ha ampiamente dimostrato che questo tipo di attenzione da parte della stampa è prevalente e si è ovviamente allargata anche ai social.

Ci sono conseguenze tangibili e negative? A quanto pare si: la MWWS allontanerebbe l’attenzione da casi ugualmente importanti che meriterebbero lo stesso livello di allerta.

L’articolo è della nostra Daniela Carrabs.

#MWWS #GabbyPetito #GwenIfill #USA #influencer #social #socialmedia #crime #truecrime #vittima #vittimaperfetta #Twitter #TikTok #Italia #transfobia #TheVision #thepassword #thepasswordunito #unito

#CancelEminem

Ennesima polemica fuoriuscita dalla #cancelculture. Oggi la questione si è consumata tra #tiktok e #twitter, dove i membri della #generazionez hanno trovato nuovo spunto per la loro indignazione. Stavolta a finire sotto accusa sono i testi di #eminem, accusati di misoginia e di istigazione alla violenza domestica. Chi sta leggendo ed è fan di Slim Shady si starà chiedendo dove sia la novità. Ebbene, la novità stavolta consiste nell’intenzione di voler cancellare definitivamente qualsiasi traccia della carriera di Eminem, intenzione proveniente da una fascia di utenti sempre più impegnata in polemiche di questo genere. @antonioruggiero, in questo articolo, ci parla di cosa è successo.

#eminem #tiktok #genz #zoomers #thepasswordunito #unito #linkinbio

Donald Trump bannato da Twitter: chi controlla chi controlla?

Antonio Ruggiero, nel suo nuovo articolo, ci parla della decisione di sospendere gli account di Twitter e Facebook del presidente uscente Donald Trump, decisione che ha sollevato un’importante questione della nostra epoca.
È giusto che account e possibilità di parola vengano negati a discrezione di criteri e motivazioni decise esclusivamente da vertici aziendali?
Dobbiamo permettere che le potenti aziende Big Tech si riservino questo esclusivo potere di far parlare fin quando non si risulta scomodi?