Nerone: despota sanguinario o imperatore magnanimo?

Intorno alla figura dell’imperatore #Nerone si sono scritti fiumi di libri, saggi e articoli.

Che cosa c’era dietro una figura così emblematica come la sua? Aveva certamente un carattere difficilmente domabile e a volte rasentava la megalomania.

Il nostro redattore, @nicolagautero, ci racconta brevemente questo imperatore romano, l’ultimo della dinastia giulio-claudia.

#Nerone #Seneca #imperoromano #latin #storiaromana #letteraturalatina #thepassword #thepasswordunito

Giornata internazionale degli studenti: come un diritto ci concede di rendere migliore il nostro futuro

“Oggi non ho proprio voglia di studiare”. Quante volte ci è capitato di sentire o dire queste parole? Spesso e volentieri la scuola, ed il conseguente impegno che richiede, sembra essere considerata un obbligo, senza osservare d’altra parte tutto ciò che è in grado di restituirci. Inoltre, anni fa lo studio non era un diritto per chiunque mentre oggi è ciò che concede la possibilità di poter cambiare il mondo. Ma quale evento ha reso possibile questo cambiamento e, soprattutto, cosa rende così importante il ruolo di un semplice studente?

#dirittoallostudio #libertàdiessere #giornatainternazionaledeglistudenti #studenti #primaveradivelluto #diritti #storia

La democrazia greca ha realizzato i suoi propositi? Eva Cantarella al Festival Internazionale dell’Economia

A Torino, tra il 31 maggio e il 5 giugno, si è svolto il Festival Internazionale dell’Economia. Nel corso dell’evento, benché a farla da padrone siano stati temi quali la digitalizzazione, l’innovazione e la sostenibilità, si è parlato anche di meritocrazia, parità di genere e democrazia.

Tra i numerosissimi ospiti è intervenuta anche Eva Cantarella, storica del mondo antico, giurista e saggista dalla carriera brillante.

Per saperne di più consultate l’ultimo articolo della nostra redattrice, Rebecca Isabel Siri.

#torino #festivalinternazionaleeconomia #evacantarella #grecia #democrazia #mondoantico #donne #schiavi #meteci #ThePassword #ThePasswordUnito

Una vita al servizio del Regno

Nelle fiabe che ci leggevano da bambini, spesso il finale prevedeva un principe e una principessa che si sposavano, diventando così i regnanti di un paese che li avrebbe amati per tanti e tanti anni. Nella vita, crescendo, tutto quel che ascoltavamo e sognavamo sembra essere diventato una realtà inimmaginabile, un qualcosa di freddo e lontano che dista sempre più da quel che ci faceva addormentare felici. Eppure, tra le tante favole, una di queste è diventata realtà: quella di una donna che ha trasformato l’inimmaginabile nella più bella delle realtà, il cui nome è fonte d’ispirazione da sempre e la cui storia è una delle più belle da raccontare per far addormentare un bambino. #regina #favolechediventanorealtà #regnounito #thepasswordunito #andreabordonaro #donne #storia #cultura #elisabetta #reginadiinghilterra

L’incredibile vita di Mario Bertolotti

Un giorno di maggio del 1951, un famoso giornale italiano recita in uno dei suoi articoli: «si trova in questo momento nelle prigioni di Alessandria, sotto l’accusa di aver estorto del danaro ad una signora di Castellazzo Bormida, una certa Maria Alice Bertolotti. La faccenda sarebbe piuttosto banale se la protagonista della vicenda non portasse i pantaloni e non sostenesse di essere un uomo».

La nostra redattrice Caterina Malanetto (@cate_a.m) ci racconta la straordinaria storia di Mario, che una volta si chiamava Maria Alice: finì in un campo di concentramento e praticò motociclismo acrobatico.

Naturalmente non fu l’unico ad adottare abiti maschili, molte donne in passato ricorrevano a questi espedienti, e non solo per questioni d’identità di genere!

#mariobertolotti #mariaalicebertolotti #passingwomen #lgbtqia+ #comunitalgbt #trans #transgender #prima #sarapoma #thepassword #thepasswordunito #unito

@saracpoma

Fucilato e appeso a testa in giù: la (non) leggendaria fine di Mussolini

Si travestì da militare tedesco. Tentò la fuga verso la Svizzera e venne immediatamente catturato. Fu fucilato dai partigiani e trasportato in Piazzale Loreto. Qui venne appeso a testa in giù.

Bene o male tutti sappiamo chi è il soggetto in questione.

Per approfondire la vicenda sulla morte di Mussolini, allora, non vi resta che leggere l’ultimo articolo della nostra redattrice, Giulia Arduino.

#Mussolini #PiazzaleLoreto #25aprile #liberazione #Italialibera #duce #ClarettaPetacci #fascismo #novecento #storia #cultura #ThePassword #ThePasswordUnito

Dark Tourism: mete italiane da brividi

Pompei, Hiroshima, la villa di Pablo Escobar e i killing field in Cambogia. Che cosa hanno in comune tutti questi luoghi? Apparentemente nulla, ma sono tutte destinazioni popolari per il turismo nero.
Nel suo nuovo articolo, @beablitzz ci racconterà di più su questa nuova forma di turismo che sta spopolando anche grazie ad una serie tv su @netflix, Dark Tourist, e ci porterà alla scoperta di tre mete insolite in Italia, per delle vere vacanze da brivido!

#darktourism #metedabrivido #turismo #viaggio #turismonero #thepassword #thepasswordunito #beatricesegato

Donne dietro le quinte: Meg Crane e l’invenzione del test di gravidanza

“Sarò incinta?”
Ogni giorno centinaia di ragazze si pongono questa domanda sin dalla notte dei tempi. Oggi per scoprirlo basta fare pipì su un bastoncino e attendere una manciata di minuti per svelare il mistero. Fino al 1975 però questa procedura era molto più lunga e macchinosa. Finché un giorno Margaret Crane ebbe un’intuizione vincente: le donne potevano fare tutto questo da sole, serviva solo l’oggetto giusto.
Oggi nell’articolo di Beatrice Segato ripercorriamo la storia del test di gravidanza fai-da-te per onorare questa grande donna e designer che ha cambiato la vita a molte di noi.

#curiosità #storia #donne #storiadelledonne #gravidanza #testdigravidanza #MegCrane #MargaretCrane #newyorktimes #invenzioni #thepasswordunito

La vera storia dei Pirati dei Caraibi

Nell’immaginario collettivo il pirata è un individuo losco, malvestito, possibilmente con una gamba di legno, uncino e benda sull’occhio. Senza dimenticare l’immancabile pappagallo sulla spalla. Nella realtà però i pirati erano ben diversi e soprattutto non erano tutti uguali: c’erano corsari, bucanieri e filibustieri. Grazie alla famosa saga della Disney, Pirati dei Caraibi, pensiamo di sapere tutto su queste figure temibili che solcavano i mari. Erano certamente amanti del rum, ma sapevate anche che erano dotati di un Codice di comportamento democratico? Venite a scoprirne di più in questo articolo di Beatrice Segato!

#storia #piratideicaraibi #pirati #pirateria #caraibi #pirates #jacksparrow #cultura

Patria perduta e patria ritrovata: gli ebrei marocchini di Israele

La storia del conflitto israelo-palestinese è ben conosciuta e diffusamente dibattuta. Meno noti invece sono i movimenti migratori degli ebrei appartenenti alle comunità millenarie del Medio Oriente e del Nord Africa all’indomani della creazione dello Stato di Israele. Nel nuovo articolo di Eleonora Bolzan approfondiamo le circostanze e le ragioni che hanno spinto decine di migliaia di ebrei a lasciare il Marocco tra il 1948 e gli anni ’70.

#ebrei #Israele #Marocco #migrazioni #storia #kamalhachkar @moroccovintage_