La Regione Piemonte contro la pillola abortiva nei consultori

La Regione Piemonte in questi giorni ha inviato alle Asl il bando per collaborare con organizzazioni pro-vita, contro la pillola abortiva, nei consultori.
Nel suo ultimo articolo, la nostra redattrice Federica Seni spiega quanto questa operazione metta a rischio alcuni diritti che dovrebbero essere ritenuti fondamentali.
La proposta, opera dell’assessore alla Semplificazione Maurizio Marrone, contiene un messaggio che non rispetta l’autonomia decisionale delle donne e non permette loro di affidarsi a un’assistenza medica imparziale. Nelle strade di Torino si è protestato contro questa decisione e, a difendere la posizione delle donne, sono intervenute la sindaca di Torino e altre personalità politiche, per far comprendere quanto sia importante difendere diritti che sono stati faticosamente conquistati nel corso del tempo.

#aborto #regionepiemonte #pillolaabortiva #libertàdecisionale #assistenza #assistenzamedica #donne

@_.attivismofemminista e @femminismonerd
@femmedinfluencemag @torcha @fabianamanager @la_lettrice_femminista @resistenzasutacco12 @officinafemminista @stregafemminista

@robadadonne
@freeda, @lastampa @ilcorrieredellasera @donnamoderna @feminist @cosmopolitan