Our Flag Means Death: la serie inedita della quale c’è il bisogno

Our Flag Means Death è la nuova hit series a tema piratesco di HBO Max con un cast che include star come Taika Waititi. Anche a distanza di mesi dopo la fine della prima stagione lo share non fa che aumentare, e l’internet non cessa di farsi sentire per avere una continuazione, visto il cliffhanger finale e, soprattutto, visto che è stato proprio il web a scoprirla, tramite il passa parola.
Ma perché questa serie è diventata così importante soprattutto negli spazi LGBTQ+ e nell’epoca del queerbaiting? E perché l’Italia dovrebbe esportarla subito? Ce ne parla la nostra redattrice Gaia Sposari!

#ourflagmeansdeath #renewourflagmeansdeath #ofmd #hbo #hbomax #lgbt #taikawaititi #rhysdarby

La vera storia dei Pirati dei Caraibi

Nell’immaginario collettivo il pirata è un individuo losco, malvestito, possibilmente con una gamba di legno, uncino e benda sull’occhio. Senza dimenticare l’immancabile pappagallo sulla spalla. Nella realtà però i pirati erano ben diversi e soprattutto non erano tutti uguali: c’erano corsari, bucanieri e filibustieri. Grazie alla famosa saga della Disney, Pirati dei Caraibi, pensiamo di sapere tutto su queste figure temibili che solcavano i mari. Erano certamente amanti del rum, ma sapevate anche che erano dotati di un Codice di comportamento democratico? Venite a scoprirne di più in questo articolo di Beatrice Segato!

#storia #piratideicaraibi #pirati #pirateria #caraibi #pirates #jacksparrow #cultura