Malala Yousafzai e il cambiamento nelle piccolezze.

Il cambiamento ravvisabile nelle grandi cose è indubbiamente gratificante. Ma c’è una verità, a volte più scomoda da metabolizzare: il cambiamento, quello vero, parte dalle situazioni relegate al margine. Perchè i visionari, quelli che il cambiamento lo vedono, spesso hanno troppi mezzi per portarlo avanti. Troppe responsabilità. Il cambiamento parte da chi non ha nulla da perdere, da quelli che assurgono ad antieroi. Nel suo ultimo articolo, Valerio Abrami ha voluto descrivere loro tramite una figura che li incarna pienamente: Malala Yousafzai. Non una visionaria futurista, ma umile donna che, prima di vederlo, ha capito che il cambiamento va sentito. Con il cuore leggero dei piccoli passi, senza l’affanno della corsa.

#malala #pakistan #diritti #femminismo #studio #libertà #nobel #rivoluzione #donne #thepassword #thepasswordunito

Sughra: la sposa bambina

Il fenomeno delle spose bambine colpisce circa 12 milioni di ragazze ogni anno.
Oggi la nostra redattrice Natasha Asunis ci racconterà la storia di una di loro: Ghulam Sughra.
Da giovane sposa bambina, grazie al suo impegno e al perseguimento dei suoi ideali, è riuscita a diventare un’attivista per l’emancipazione femminile, riuscendo a sconfiggere i tabù e le imposizioni della sua famiglia e del suo villaggio.
La sua fondazione è riuscita ad aiutare migliaia di donne pakistane, non solo finanziariamente, ma anche cercando di renderle libere.
Il suo più grande sogno infatti era ed è che tutte le donne del suo paese possano alzare la propria voce.

#sposebambine #sughra #ghulamsughra #attivista #emancipazionefemminile #pakistan #donne #thepassword #thepasswordunito

Obiettivo Kashmir

I confini scaturiti dalla decolonizzazione sono spesso teatro di scontri e guerre. L’esempio più famoso è quello israelo-palestinese ma c’è un altro “mostro” nato dalle linee tracciate dagli inglesi, una zona che Bill Clinton etichettò come la più pericolosa al mondo: il Kashmir. La regione è contesa da India, Pakistan e Cina. Pechino ne controlla…