Paris Is Burning: 32 anni dopo

“Paris Is Burning”, documentario statunitense del 1990 diretto da Jennie Livingston, è stato il primo vero approccio mainstream alla cultura queer e drag, al vogueing e alla ballroom scene di quegli anni, andando ad ispirare serie come Pose. Via interviste e riprese, uomini gay e donne transgender prendono la parola per spiegare il loro mondo, dagli incredibili alti ai terribili bassi. A 32 anni dalla sua uscita, continua a rappresentare in qualche modo i problemi della comunità LGBTQ+ oggi e serve anche a dimostrare i progressi dal punto di vista intercomunitario. La nostra redattrice, Gaia Sposari, parla in questo articolo del documentario e del suo impatto sulla comunità LGBTQ+.

#lgbt #lgbtq #parisisburning #venusxtravaganza #documentario #documentariolgbt #ballroomculture #dragqueens #dragculture #drag #vogueing

Man Ray e Kiki: quando l’amore vale milioni di dollari

Sommiamo l’estro di uno strano in erba, intento a sperimentare nuove tecniche fotografiche, alla spregiudicatezza di una donna attraente che primeggia per bellezza e sensualità. Che cosa otteniamo? Semplicemente ARTE.

In questo nuovo articolo, la redattrice @origin_ale presenta Man Ray e il passionale rapporto allacciato con la modella e ballerina Alice Prin, che portò alla luce una delle opere surrealiste più suggestive e conturbanti: “Le violon d’Ingres”.

#TP #ThePasswordUnito #Unito #Cultura #ManRay #Arte #Fotografia #ScattiMatti #Passione #KikideMontparnasse #Ballo #AnniVenti #Speakeasy #Twenties #Paris #NewYork #Asta #Valore #Pregio #SignificatiArtistici #Dada #Surrealismo #AndréBreton #AndreasGursky #MilionidiDollari #Lartenonhaprezzo

L’altro Al Pacino

È ancora nitida nella nostra memoria la monumentale interpretazione di Al Pacino in The Irishman di Martin Scorsese (a tal proposito, qui e qui rimandiamo alla lettura dei nostri due articoli sulla questione, qualora vi fossero sfuggiti). Il ruolo di Jimmy Hoffa sembra essergli stato cucito addosso: una figura controversa, non estranea ad ambienti criminali,…

Lana Del Rey e gli echi del passato

“Sono una scrittrice, prima di tutto. Ho cominciato a scrivere da quando ero molto piccola. Poi sono diventata cantante.” Queste sono le parole della malinconica e sensuale artista statunitense Elizabeth Woolridge Grant, in arte Lana Del Rey. Autrice dall’immagine controversa e incompresa, da icona pop a diva in stile New Hollywood, è considerata da molti…

E’ strano, ma c’è chi lascia New York

Al primo piano dell’unico palazzo esistente su Ellis Island c’è un salone. E’ una stanza ampia, soffitto alto, finestre grandi; luce. Tantissima luce. In fondo al salone sono adagiati due leggii, entrambi mostranti un quaderno aperto. Le pagine di questi sono spesse e giallastre, sudate, ognuna riportante una griglia. Su ogni riga, nella prima colonna,…