I migranti nella terra di nessuno: la crisi migratoria al confine tra Bielorussia ed Unione Europea

I rapporti tra Unione Europea e Bielorussia sono ai ferri corti da più di un anno oramai e l’ultima mossa di Lukashenko non sta certo migliorando la situazione. Da qualche mese il governo bielorusso attrae con l’inganno migranti da tutto il Medio Oriente, promettendo loro di poter entrare facilmente all’interno dell’Unione Europea. In realtà le frontiere sono chiuse e i migranti rimangono ammassati in condizioni precarie ai confini con Polonia, Lituania e Lettonia, nella terra di nessuno. Ce ne parla Marta Fornacini nel suo nuovo articolo.

#Polonia #Bielorussia #Lukashenko #Lettonia #Lituania #UnioneEuropea #confini #frontiere #migranti #AmnestyInternational #politicainternazionale #crisimigratoria #unito #thepasswordunito