Into the food 2.0, l’ultimo evento dei MARKETERs  

Lo scorso 11 giugno si è tenuto “Into the food 2.0”, evento organizzato a Torino da MARKETERs. L’incontro, svoltosi presso il Toolbox Coworking, ha avuto come tema principale il mondo del food, spiegato da una serie di ospiti: sono stati invitati chef, imprenditori e influencer.

Noi di The Password abbiamo partecipato all’evento come media partner: la nostra redattrice, Giulia Marianna Dongiovanni, racconta i dettagli della giornata nel suo ultimo articolo.

TAG: @mktrsclub.to @mollicapiccoliproduttori @vanverburger @avegetarianinitaly @lestradeditorino @maricler @elisa_abrate @eat.in.turin @mammtfood @uaopizza

Celiachia: tra passato e presente

Il 16 maggio si è celebrata la giornata mondiale della celiachia, una malattia infiammatoria permanente dell’intestino scatenata dall’ingestione di glutine e che in Italia colpisce una persona ogni 100/150 abitanti. Negli ultimi anni si è assistito a un repentino aumento di casi di celiachia diagnosticati che ha portato alla diffusione di informazioni riguardati tale patologia. Tra moda, fake news e domande sconvolgenti il celiaco ha imparato a sopravvivere. Ma com’è cambiato il modo di vivere a tavola la celiachia nel corso degli anni? Ce ne parla in questo articolo la nostra redattrice Rosalba Franchino.
@celiaco.in.fame @aicpiemonte @celiachia.italia.official
#celiachia#senzaglutine#glutenfree#viveresenzaglutine#salute#alimentazione#dieta#giornatamondialedellaceliachia#thepasswordunito#unito

Cinque account Instagram sulla cucina vegetale

Chi ha detto che la cucina vegetale debba essere noiosa? Grazie ai social è possibile conoscere ricette provenienti da ogni parte del mondo. Nella forma di videoricette, sono le nuove protagoniste di TikTok, reels e storie. Una rielaborazione in chiave plant-based di piatti appartenenti a diverse tradizioni culinarie. Quali account Instagram seguire per chi ha voglia di cambiare la propria dieta? Ce ne parla la nostra redattrice Giulia Marianna Dongiovanni.

@cucinabotanica
@okonomikitchen
@shreyaskitchen2
@dorastable
@littleveganwitch

#thepassword #thepasswordunito #cucina #cucinvavegan #cibo #vegetariano #salute #cibosostenibile #food #alimentazione

In giro per la Cina in dieci tappe. Quarta tappa: Tianjin.

La Cina è un paese enorme, ricco di cultura e storia (e cibo!). La nostra redattrice e sinologa in erba @malvim95, che ha studiato in Cina per due anni, ci porta con sé alla scoperta di Tianjin, municipalità speciale e città portuale.

#cina #tianjin #rpc #viaggiare #viaggio #cultura #cibo #curiosità #thepassword #thepasswordunito #malvinamontini

@hanziloversw @chinese_affairs @unamicocinese @leggerelacina @chinesepills @my_darest_china @orientiamocina @unione_giovani_italo_cinesi @china_files @radiocinaitalia @discoveringchinawithbao @istitutoitalo_cinese @ghubitaliacina @_cinarte @incinaalmondo @ilariatassari @alessiainprogress @ilariamundula

Salone del libro: “Cibo, potere, profitto, ambiente”

Tra le inviate di The Password al #SalonedelLibro c’era anche @egaidifatto che ha seguito per voi la conferenza organizzata da Slow Food in merito alla relazione tra cibo, potere, profitto e ambiente.
In questo articolo verranno ripercorsi gli interventi degli ospiti andando a sottolineare l’importanza del cibo come identità e come forza per portare a un cambiamento verso un mondo più sostenibile.

Il valore sociale dell’aperitivo

I bar hanno riaperto e finalmente possiamo tornare a sorseggiare i nostri drink in compagnia. La pratica dell’aperitivo negli anni è diventata sempre più rilevante a livello sociale, quasi un momento di routine quotidiana. Ogni scusa è buona per trovarsi al bar, ma come mai ci piace così tanto? La nostra redattrice Beatrice Segato, veneta doc e sociologa in erba, ce lo spiegherà in questo articolo.

#aperitivo #sociologia #cibo #comportamentialimentari #riaperture #socialità #beatricesegato #thepassword #thepasswordunito

7 motivi per cui dovreste conoscere VanVerBurger (anche se non siete vegani)

Forse li avete già notati appostati nei pressi di qualche parco, oppure sul #lungodora, in un van dipinto di blu che viaggia contro corrente: hanno avviato un’attività ristorativa in pieno lockdown, rifiutano di prendere parte allo sfruttamento dei rider per le consegne a domicilio, uno dei due da piccolo sognava di fare il macellaio, e ora preparano i panini #plantbased più ricercati di #Torino.

Per questo articolo, Alice Tarditi ha intervistato @vanverburger, e ha trovato sette motivi per cui dovreste conoscerli pure voi (anche se non siete #vegan)!

#veganitalia #torinoèlamiacittà #vanverburger

Che fine ha fatto Ronald McDonald?

A partire dall’apertura del primo ristorante nel 1940, McDonald’s è passato attraverso diversi cambi d’identità, probabilmente per fronteggiare le critiche sollevatesi attorno al marchio. Fra questi cambiamenti c’è il ri-orientamento da parte di McDonald’s verso un pubblico più maturo, alla moda e all’avanguardia. Questa nuova veste, però, non può più permettersi la presenza di un grosso clown con la parrucca rossa come testimonial dell’azienda. Che fine ha fatto, quindi, Ronald McDonald?

Petronilla: la pioniera del food blogging

La pioniera del food blogging in Italia possiede varie identità: il dottor Amal, come si firmava in principio; “quella delle ricette sulla Domenica del Corriere“, la reputazione con cui è diventata nota; Petronilla, il nome con cui ha raggiunto infine la fama.Alla nascita, però, nel 1872, il suo nome è Amalia Moretti Foggia della Rovere,…