Dismaland, il parco divertimenti distopico di Banksy

Nel 2015 Banksy ha esposto la sua più grande mostra a cielo aperto, Dismaland: un parco divertimenti distopico, in cui le attrazioni sono l’antitesi del divertimento. Un luogo tetro, lugubre e deprimente costruito apposta per indurre lo spettatore a riflettere sulla società dei consumi. Un esempio di come l’arte del brutto e del malinconico possa in realtà esprimere ideali tutt’altro che banali e rapire le emozioni più viscerali di chi osserva. Tutte le curiosità nel nuovo articolo di @giulia_calvi.

@banksy
@jennyholzerstudio
@davidshirgley
@disneyland
#banksy #dismaland #disneyland #distopia #arte #streetart #curiosità #thepassword #thepasswordunito

Artivismo: l’arte scende in campo

L’arte non è solo rappresentazione, ma anche responsabilità.

In queste settimane alcuni artisti contemporanei hanno messo all’asta le loro opere per aiutare l’Ucraina, altrettanti street artist hanno rivendicato sui muri il loro “no” alla guerra, e si è molto discusso delle opere d’arte russe nei musei italiani e non solo.

In che senso l’arte può fare politica e cosa si intende con il termine “artivismo”? Ce ne parla Rebecca nel suo ultimo articolo.

#arte #artecontemporanea #streetartist #ucraina #art #banksy #artivismo #attivismo #politica #vincenzotrione #streetart #pace #peace #ThePassword #unito #ThePasswordUnito

Banksy colora Porta Nuova

L’arte di Banksy approda a Torino e colora la città.

La redattrice Alice Faletti ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione della mostra e ha visto in anteprima quest’esposizione che si troverà a Porta Nuova da fine febbraio a fine marzo. Trovate tutti i dettagli nell’articolo, compreso qualche spoiler in anteprima!

#banksy #arte #streetart #torino #turin #theworldofbanksy #theworldofbanksytorino #artivismo #art #unito #thepassword #thepasswordunito

Se questa è arte pubblica. Cosa ci ha lasciato il 2019?

Anno di Biennali ma poca arte pubblica: questa è l’affermazione che più si sente negli ambienti dove si respira critica d’arte. Anzitutto, cosa intendiamo con l’espressione “arte pubblica”? Tutta quell’espressione artistica che è destinata all’uso pubblico, che entra nel tessuto sociale e nella struttura urbana delle città. Abbiamo cercato di creare una lista con le…

Perchè l’arte urbana non dovrebbe stare in una mostra

Il 18 marzo è stata inaugurata a Bologna la mostra Street Art. Banksy & Co. – L’arte allo stato urbano, progetto che, stando a quanto scritto sul sito ufficiale, «nasce dalla volontà del Professor Fabio Roversi-Monaco, Presidente di Genus Bononiae, e di un gruppo di esperti nel campo della street art, con l’obiettivo di recuperare…