“No, non è una fase”: 23 Settembre, Bi Visibility Day

Fin dal 1999 ogni anno il 23 settembre si celebra la Giornata Internazionale della Bisessualità.

Spesso visti come indecisi, “gay in fase di negazione”, o etichettati in base al genere del partner di un determinato momento, i bisessuali risultano invisibili sia all’interno che all’esterno della comunità LGBT. Si tratta della Bi Erasure, figlia del pensiero rigido e binario della grande maggioranza della società.

Ce ne parla la nostra redattrice Rebecca Isabel Siri nel suo ultimo articolo.

#lgbt #lgbtqia #bivisibilityday #bi #bisexual #identitàdigenere #sessualità #sexualfluidity #transfobia #thepassword #thepasswordunito #unito

Mind The Gap: definire la non conformità

Mind The Gap colpisce ancora con il tema della “non conformità”, a partire da una questione cruciale: come la si può definire?
La nostra redattrice @origin_ale affronta, in questo articolo, alcune delle tematiche emerse durante la tavola rotonda dell’08/05. Un dibattito ritmato da idee e da spunti di riflessione particolarmente formativi si è evoluto in dilemmi di elevata importanza femminista… e non solo.
@midthegap_fest
@circololettori
@offtopictorino
@femminismoquotidiano
@caraseimaschilista
@belledifaccia
#unito #thepasswordunito #femminismointersezionale #femminilità #mindthegap #offtopic #circolodeilettori #donne #corpinonconformi #anticonformismo #conformità #omologazione #bellezza #stereotipi #capitalismo #economiaindividualista #riflessioni #confronto #tavolarotonda #conformizzare #assistenzialismo #disabilità #produttività #mondo

Artivismo: l’arte scende in campo

L’arte non è solo rappresentazione, ma anche responsabilità.

In queste settimane alcuni artisti contemporanei hanno messo all’asta le loro opere per aiutare l’Ucraina, altrettanti street artist hanno rivendicato sui muri il loro “no” alla guerra, e si è molto discusso delle opere d’arte russe nei musei italiani e non solo.

In che senso l’arte può fare politica e cosa si intende con il termine “artivismo”? Ce ne parla Rebecca nel suo ultimo articolo.

#arte #artecontemporanea #streetartist #ucraina #art #banksy #artivismo #attivismo #politica #vincenzotrione #streetart #pace #peace #ThePassword #unito #ThePasswordUnito

Banksy colora Porta Nuova

L’arte di Banksy approda a Torino e colora la città.

La redattrice Alice Faletti ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione della mostra e ha visto in anteprima quest’esposizione che si troverà a Porta Nuova da fine febbraio a fine marzo. Trovate tutti i dettagli nell’articolo, compreso qualche spoiler in anteprima!

#banksy #arte #streetart #torino #turin #theworldofbanksy #theworldofbanksytorino #artivismo #art #unito #thepassword #thepasswordunito

Attivismo social(e)

Post tutti neri, foto con scritte sulle mani, petizioni online e battaglie a suon di hashtag. Cosa succede quando gli influencer dettano l’agenda politica?

Dai Ferragnez a Aurora Ramazzotti, l’attivismo performativo è un fenomeno sempre più riscontrabile online.
Ne parliamo nell’ultimo articolo di Rebecca Boazzo.

#attivismodigitale #attivismoperformativo #clicktivism #slacktivism #filterbubble #influencer #fedezelezioni2023 #filterbubble #bolledifiltraggio #ecochamber #bias #confirmationbias #biasdiconferma
@fraoggiano @will_ita

COP26: Codice rosso

Dopo quasi due settimane di negoziati, il 12 novembre si è chiusa definitivamente la COP26 con un bilancio a dir poco controverso. Se da una parte gli accordi e gli impegni presi sono stati tanti, dall’altra nessuno si è detto completamente soddisfatto, né i leader né tantomeno gli attivisti. Dopo essere stata rimandata di un anno a causa della pandemia, le aspettative su questa COP26 erano tante, ma davvero si è trattato il cambiamento climatico come un problema da “codice rosso”? Ce ne parla Marta Fornacini nel suo nuovo articolo.

#Glasgow #COP26 #Clima #cambiamentoclimatico #codicerosso #attivismo #Italia #UK #leader #GretaThunberg #giovani #politica #relazioniinternazionali #negoziati #diplomazia #Fridaysforfuture #thepasswordunito #unito

L’inaccessibilità della cultura

La cultura e il turismo italiano hanno un problema di accessibilità. Nonostante normative che dovrebbero essere volte ad assicurare il pieno godimento del patrimonio artistico, di fatto, per le persone disabili risulta ancora difficile, se non in alcuni casi impossibile, l’accesso anche ad una semplice visita al museo. Cosa può fare il resto della popolazione, a parte indignarsi sui social? Ascoltare le voci di chi vive queste discriminazioni ed essere consapevoli dello spazio che viviamo potrebbe essere un passo avanti.

#cultura #accessibilità #disabilità #attivismo #musei

Social Queer

Quest’anno funesto ci ha tolto molte cose, fra queste anche il pride, nessuna parata ha colorato la nostra città, ma il 20 giugno sulla pagina facebook di Torino pride si è svolto un pride telematico, per festeggiare comunque questa importante ricorrenza per la comunità queer. Essere degli alleati della comunità LGBTQ+, però, non significa solo…

Portraits- La vita in rivolta di Sylvia Rivera

C’è sempre qualcuno che, prima di noi, ha lottato perché i diritti di cui godiamo diventassero realtà. Una di queste persone è Sylvia Rivera, pietra miliare dei diritti LGBTQ+