Carosello: c’era una volta il Made in Italy

Per vent’anni le famiglie italiane del miracolo economico hanno cenato in compagnia degli sketch pubblicitari firmati Carosello, una geniale commistione di teatro, réclame, cinema e varietà che ha fatto sognare una generazione intera di bambini. Come tutti gli incantesimi delle favole, anche quello del Carosello un bel giorno si infrange: l’1 gennaio del 1977 Raffaella Carrà annuncia su RETE 1 la chiusura del programma. Dopo quarant’anni di politiche di delocalizzazione e di cessione aziendale, che fine hanno fatto i prodotti simbolo del Carosello? Ce ne parla la nostra redattrice Micol Cottino ( @_micol.03 )

#cultura#carosello#rai#arte#teatro#madeinitaly#pubblicità#televisione#thepassword

Un esoscheletro progettato a Torino

ReHo é frutto del lavoro di cinque anni: un esoscheletro per la riabilitazione degli arti inferiori, dell’anca alla caviglia, per le persone con patologie neurologiche o lesioni al midollo spinale. Partito da un progetto sviluppato presso il Politecnico di Torino, nasce da una ricerca della Nimble Robotics Srl con il finanziamento anche del bando europeo…