“La casa sospesa sul nulla”: un piccolo gioiello per gli amanti dell’horror

Se siete amanti del genere e della cultura horror non potete assolutamente perdervi “La casa sospesa sul nulla” di Alberica Sveva Simeone e Alessandro Girola. Una storia del terrore scritta a quattro mani frizzante, coinvolgente e che vi terrà incollati alle pagine.

A condire l’horror, una logica sottrattiva alla Agatha Christie: otto estranei sono invitati a trascorrere la notte di Halloween in una villa inquietante e tenebrosa abitata da strani individui che sembrano decisamente poco umani e un grande gioco mortale, a cui ormai è impossibile sottrarsi. L’obiettivo è uno solo: arrivare vivi all’alba. Quali segreti si celano tra le mura di Villa d’Ambra? E qualcuno riuscirà ad arrivare all’alba?
Ce ne parla la nostra redattrice Irene Rolando.

Link in bio
@_svevaland_
@alexigirola
#thepassword#unito#thepasswordunito#lacasasospesasulnulla#albericasvevasimeone#alessandrogirola#plutoniapublications#horror#recensionelibri#ThePasswordTiConsigliaUnLibro

1899, UN FENOMENO A METÀ

Di serie tv interrotte per un motivo o per un altro ce ne sono tante, eppure, ogni volta, i fan di un prodotto visivo che non vede alcun avvenire rimangono stupiti e, anche piuttosto delusi quando questo accade. E proprio da questo punto, dalla delusione e dalle false speranze, che la redattrice Erika Morrone (@hyggerika) è voluta partire per analizzare ‒ seppur superficialmente per non rischiare di fare spoiler ‒ una delle ultime serie che la piattaforma di Netflix ha rilasciato negli ultimi mesi del 2022. Che ne pensate di questa decisione? 1899 meritava di più?
#1899 #jantjefriese #baranboodar #cancellazione #interruzione #serietv #dark #nofuturo #recensione #netflix #produzione #stop #season #one #seasonone #thepassword #thepasswordunito #eterogeneità #mix

Rumore Bianco (White Noise)|Baumbach mette in scena DeLillo

Una lunga serie di incidenti automobilistici di tutti i tipi e la voce del professore di Cultural Studies Murray (Don Cheadle) che li commenta per i suoi studenti. Così si apre l’ultimo film di Noah Baumbach, Rumore Bianco, tratto dall’omonimo libro del 1985 dello scrittore statunitense Don DeLillo.
Si potrebbe dire che nella scena iniziale trovino spazio i temi cardini della storia, ovvero morte/violenza, rappresentazione dei moderni media e dialogo tra realtà e finzione, che si intersecheranno ripetutamente all’interno della vicenda narrata. Ne parla Chiara Lionello nella sua ultima recensione.

#WhiteNoise #NoahBaumbach #DeLillo #Netflix #RumoreBianco #film #recensione #thepassword #ThePasswordUnito

Quando l’istruzione ti cambia la vita: “L’educazione” di Tara Westover

“L’educazione” di Tara Westover è un romanzo autobiografico edito Feltrinelli. Tara ci racconta la sua infanzia, trascorsa con la famiglia mormone tra le montagne dell’Idaho, con un padre folle e un fratello violento. A 17 anni Tara si iscrive al college e scopre che il mondo non è quello che le raccontava suo padre, che con un’educazione si può imparare a pensare con la propria testa e diventare una persona diversa. Riuscirà Tara ad emanciparsi o lacerare i legami familiari sarà troppo doloroso?
Una storia vera, un romanzo di formazione sull’importanza dell’educazione di una potenza incredibile. Ce ne parla la nostra redattrice Irene Rolando.
Link in bio.

Tag: @itsmetarajane

#leducazione#tarawestover#lafeltrinelli#romanzodiformazione#recensionelibri#ThePasswordTiConsigliaUnLibro #thepassword #thepasswordunito #unito

Rendere attuali i classici: il Pinocchio di Guillermo del Toro

Da quando ha fatto ingresso nel nostro mondo, Pinocchio, non solo ha incantato grandi e piccoli lettori, ma ha anche stimolato numerosi artisti, che ancora oggi si cimentano nel riadattare l’opera canonica sotto varie forme, dal cinema alla musica. L’ultimo anno ha visto molte rielaborazioni cinematografiche della storia di Collodi, la più recente arrivata su Netflix per mano di Guillermo del Toro, che nonostante si sia discostato dall’opera originale, è riuscito a dare una nuova, toccante visione del racconto, dimostra che i classici, come sosteneva Calvino, “non hanno mai finito di dire ciò che hanno da dire”.

#thepassword #thepasswordunito #arte #cultura #lettura #letteratura #cinema #pinocchio #netflix #stopmotion #animazione #carlocollodi #famiglia #classici #guillermodeltoro

@netflixit
@pinocchiomovie

Hepburn-Givenchy: la moda oltre la morte

Che cosa ci fanno insieme un “little black dress”, un collier di perle multifilo e lunghi guantoni corvini? Semplicemente Holly Golightly, frutto dell’unione di un intraprendente stilista parigino e di un’aggraziata attrice di origini belga.
Audrey Hepburn e Hubert de Givenchy incantarono gli Anni ’50-’60, uniti dalla passione per abiti di seta ed eleganti accessori di tutte le fatture. Ed è proprio questo legame che Alessia Congiu (@origin_ale) presenta nel suo nuovo articolo per The Password.

@audrey.hepburn
@givenchy

Il ritorno degli anni ‘80: musica, piccolo schermo e moda

In un mondo come il nostro, con TikTok e Instagram che monopolizzano sempre di più le nostre vite, è facile immaginare come da un semplice prodotto cinematografico possa nascere nei giovanissimi l’interesse per un’epoca ormai lontana e spesso tristemente snobbata, dando spazio a nuovi trend, nuove mode, e nuovi generi musicali. Ce ne parla la nostra redattrice Maria Vittoria Onnis nel suo nuovo articolo.
#strangerthings #moda #netflix #anni80 #tiktok #musica

IMMA TATARANNI, LA CORSA VERSO IL SUO CALOGIURI

Perché le basi che si erano poste si sono come perse nella seconda parte della seconda stagione di “Imma Tataranni – Sostituto Procuratore”? Era esagerato mostrare in televisione il distruggersi di un matrimonio che non aveva più un futuro? Sono queste le domande da cui la redattrice Erika Morrone è partita per cercare di capire cos’abbia portato a quelle quattro puntate in cui tutto è stato ribaltato, scardinando completamente la relazione esistente tra Imma e Ippazio.
#thepasswordunito #thepassword #immatataranni #immataranni2 #sostitutoprocuratore #vanessascalera #alessiolapice #calaranni #ippaziocalogiuri #mariolinavenezia #viadelriscatto #rioneserravenerdì #maltempo #comepiantetraisassi #ecchecavolo #sostitutoprocuratore #raifiction #rai1 #produzionerai #francescoamato
@scalera_vanessa @alessiolapice
@hyggerika

Intrattenersi con il gossip: dal teatro ai tabloid inglesi

Che siano racconti, serie tv o foto sui social, ognuno di noi durante la giornata sente il bisogno di svagarsi con diverse forme di intrattenimento. Tra queste il gossip ha sicuramente un ruolo privilegiato, e benché sembri essere figlio dell’epoca dei social, è stato il cuore di molte commedie teatrali per diversi secoli. L’apice fu raggiunto in Inghilterra con il teatro giacomiano e la Restoration Comedy, dove le vicende amorose delle classi medie e dell’aristocrazia erano la principale fonte di divertimento per il pubblico.

Ancora oggi il ruolo del gossip sembra essere centrale nelle nostre vite, soprattutto vista l’importanza dei tabloid per i lettori inglesi, evidenziata nella docu-serie di Netfilx “Harry e Meghan” (2022). Ce ne parla la nostra redattrice, Maël Bertotto.

#thepassword #thepasswordunito #unito #attualità #cultura #teatroinglese #famigliareale #tabloid #gossip #harryemeghan #royalfamily #tatro #inghilterra

Nova di Fabio Bacà: una riflessione sulla violenza

Nova di Fabio Bacà: una riflessione sulla violenza

Arrivereste mai a picchiare un estraneo? E se stesse minacciando la vostra famiglia? Sareste pronti a rispondere con violenza alla violenza? O rimarreste a guardare?

Queste le domande che Fabio Bacà si pone nel suo ultimo romanzo, Nova, finalista del Premio Strega 2022. Attraverso la storia di Davide, l’autore ci guida in un viaggio alla scoperta della parte più oscura di noi stessi. Quanta violenza sopita c’è in ciascuno di noi? Siamo disposti a guardare nell’abisso? E soprattutto: saremo poi in grado di uscirne? Ce ne parla la nostra redattrice Irene Rolando.

Link in bio

#fabiobacà #nova #premiostrega #riflessionesullaviolenza #recensionelibri #thepassword #ThePasswordUnito #unito