Lewis: uno storico fra due civiltà

Il 19 Maggio 2018 ci ha lasciato Bernard Lewis. Storico, esperto di vicino oriente e professore alla School of Oriental and African Studies dell’Università di Londra. Nato in Gran Bretagna da una famiglia ebraica, cominciò fin da giovanissimo a studiare il vicino e medio oriente, la religione islamica e il mondo arabo, fino a diventarne uno…

Libri in valigia: Un uomo

Pubblicato per la prima volta nel 1979, Un uomo di Oriana Fallaci è il romanzo che racconta la vita di Alekos Panagulis e la sua storia d’amore con l’autrice. Il giovane Panagulis è condannato a morte a seguito di un fallito attentato dinamitardo ai danni del tiranno ellenico Georgios Papadopulos, che allora era a capo del…

Houellebecq economista

Avete sempre fatto un gran fatica a capire l’economia? Se la risposta è positiva, allora dovete proprio cimentarvi con i romanzi di Michel Houellebecq. Il perché è chiaramente spiegato da Bernard Maris, una delle vittime dell’attacco terroristico alla redazione di Charlie Hebdo, nel suo formidabile saggio Houellebecq Economista (Bompiani Overlook). Se volete comprendere come lo…

“Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler”: il libro esilarante del più grande scrittore del mondo

Massimiliano Parente, il più grande scrittore del mondo (come ama definirsi), è autore di un romanzo fra i più esilaranti e intelligenti degli ultimi anni: “Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler“, pubblicato da Mondadori. Un romanzo provocatore, che segue la voluminosa Trilogia dell’inumano, definita da autorevoli voci un capolavoro della letteratura. Il…

Anche i cristiani vengono perseguitati

Stando ai dati dell’Osservatorio sulla cristianofobia, dal 2000 ad oggi i cristiani vittime di persecuzioni sono stati 160 mila all’anno. Vengono perseguitati principalmente nelle nazioni a maggioranza islamica: Egitto, Pakistan, Indonesia, Iraq e Nigeria. I numeri della persecuzione in Nigeria sono particolarmente impressionanti: 11.500 cristiani nel nord del paese africano sono stati uccisi in cinque…

Roma: la potenza di un mito

Il 21 Aprile Roma ha compiuto 2771 anni. Nonostante l’età, Roma mantiene un fascino eterno ed unico. Una città che ha ispirato per secoli intere generazioni, schiere di intellettuali, regnanti di ogni dove e rivoluzionari di ogni sorta. Oggi, noi italiani dovremmo riscoprire Roma e la romanità non solo come momento storico, ma anche come…

Ida Magli, un antidoto contro il conformismo

Minuta, bionda, sempre accuratamente pettinata, gli occhi celesti e gli abiti sobri: questo era l’aspetto di Ida Magli, antropologa culturale di fama internazionale. La sua immagine esteriore cozzava con la durezza dei suoi giudizi, l’asprezza delle sue parole e la spietatezza delle sue analisi. Si era ritagliata una posizione importante nel panorama dell’antropologia mondiale con…

Hamsun, il premio Nobel che appoggiò Hitler

Il premio Nobel per la Letteratura Knut Hamsun (1859-1952), verso la fine della sua vita, fu costretto in manicomi e ospizi e sottoposto ad annose angherie da parte dei suoi carcerieri. Il motivo? Si era infatuato del Nazismo: scrisse un ditirambico elogio ad Hitler e sostenne il governo norvegese filo-nazista di Quisling. Negli anni che…

Pound, un guerriero contro l’usura

Sebbene nell’immaginario collettivo il nome di Pound sia legato al fascismo, è interessante analizzarne obiettivamente il pensiero economico.