Calciomercato, i 5 migliori colpi in Serie A

Ogni estate il calcio giocato si ferma, quasi per lasciare lo spazio ad un altro tipo di spettacolo collegato fortemente con lo sport più amato in Italia: il calciomercato. Un evento che inizia ufficialmente a luglio per terminare a settembre fatto di notizie, trattative e anche bufale a non finire. Il calciomercato è il momento in cui le squadre possono rinforzare i propri organici e i tifosi iniziano a sognare per quella che sarà la stagione che comincerà a breve. Ecco quali sono stati i colpi più strani e sensazionali di questa sessione di mercato in Serie A. Insomma, i migliori.

Romelu Lukaku, dal Chelsea all’Inter

Dopo esser stato il colpo più costoso della scorsa estate, complice una stagione a dir poco sotto tono, Lukaku prende subito l’aereo di ritorno per Milano, voglioso di riportare nella parte nerazzurra della città lo Scudetto scucito dal Milan. Economicamente si tratta di un capolavoro del duo Marotta-Ausilio, che per una cifra intorno ai 10 milioni di euro si garantiscono le prestazioni di un attaccante che in Serie A è pronto a fare la differenza, come ha già dimostrato dopo neanche 90 secondi nella prima giornata.

Angel Di Maria, dal PSG alla Juventus

Arriva trentaquattrenne dopo essersi svincolato dal PSG, ma i dubbi sulle sue qualità non ci sono. Di Maria, una delle ali più forti di questo decennio, approda in Serie A per chiudere la sua carriera europea, a testimonianza che il nostro sia un campionato di passaggio. Nonostante ciò, l’argentino viene in Italia per riportare la Juventus a vincere tutte le competizioni possibili e il suo impatto è stato discreto: gol dopo 27 minuti e giocate da fuoriclasse vero.

Gleson Bremer, dal Torino alla Juventus

Ancora la Juventus, ma poteva essere un nuovo giocatore dell’Inter. La telenovela si consuma in un caldo pomeriggio di luglio: la Vecchia Signora, fresca della cessione di De Ligt, si butta a capofitto sul difensore brasiliano, che però ha già un accordo consolidato con l’Inter. La società nerazzurra tuttavia deve aspettare l’uscita di Skriniar, prima di affondare con il Torino. In questa attesa si inserisce la Juventus che offre molto più di Marotta e si porta a casa il miglior difensore della scorsa Serie A. Il suo compito sarà quello di sostituire Chiellini, con il 3 sulle spalle, ce la farà?

Paulo Dybala, dalla Juventus alla Roma

Un anno fa non ci avrebbe creduto nessuno, invece Dybala, un pezzo di storia recente della Juventus, si accasa a Roma, sponda giallorossa, dopo aver terminato il contratto con i bianconeri. L’argentino è stato al centro di un’estate alquanto strana: prima promesso sposo dell’Inter, poi la trattativa con il club milanese si è incredibilmente arenata, visto l’acquisto di Lukaku. Per diverse settimane Dybala è stato protagonista di diverse voci sul suo futuro, che erano però solo interessamenti deboli. Situazione paradossale, per uno dei giocatori più importanti del campionato italiano. Il 16 luglio ecco l’accelerata: Dybala è il nuovo Re di Roma.

Charles De Ketelaere, dal Bruges al Milan

Di tutt’altro tenore rispetto ai colpi precedenti, l’acquisto di De Ketelaere da parte del Milan prosegue il progetto messo in campo dalla squadra campione d’Italia: investire sui giovani. Arrivato per una cifra superiore ai 30 milioni di euro, il belga è pronto a prendersi la Serie A a suon di giocate, assist e gol. Non bisogna avere fretta, ma la gestione di Pioli dei vari Leao e Tonali fa ben sperare. Le premesse ci sono, le qualità non mancano: il campo stabilirà fin dove può arrivare il talento belga classe 2001.

Matteo Revellino

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...